Ambiente, Energia, sostenibilità dei comuni - Idea Comune Veroli

Vai ai contenuti
7. AMBIENTE, ENERGIA, SOSTENIBILITÀ DEI CONSUMI
Il tema della tutela dell'ambiente, della salute e delle risorse naturali trova applicazione e risposte in molteplici aspetti dell'azione amministrativa.
La sfida ambientale è la vera opportunità da cogliere per rilanciare la nostra economia, continuando ad investire ulteriori risorse in questo campo.
In particolare, proponiamo di perseguire i seguenti obiettivi:

 riduzione dei rifiuti ed ampliamento della raccolta differenziata;
 miglioramento della qualità dellʼaria con lʼelaborazione di strategie diversificate;
 politiche di contenimento dei consumi energetici, continuando ad investire nell’efficientamento energetico delle strutture pubbliche e degli impianti di pubblica illuminazione;
 migliore utilizzo dellʼacqua, promuovendo un uso razionale delle risorse idriche fondato sul risparmio e sulla lotta agli sprechi;
 modificare il sistema energetico attuale, senza precludere prospettive di sviluppo, investendo sulla produzione locale di energie rinnovabili e pulite.

7.1 Raccolta differenziata
Veroli continua ad essere un esempio positivo di impegno per lo sviluppo della raccolta differenziata.
Stiamo facendo molto e il “porta a porta” ha consentito di raggiungere il 60% di differenziata, un numero già di per se importante, ma che in una realtà con un territorio vasto come il nostro dimostra una grande capacità di saper svolgere il servizio.
Più differenziata vuole dire più attenzione all’ambiente, più sensibilizzazione verso temi decisivi per il nostro futuro e quello del pianeta in cui viviamo.
Non dimentichiamo che la frazione umida oggi è una delle più difficili da smaltire nella nostra regione e che spesso prende la strada del nord Italia con costi di trasporto e smaltimento sempre maggiori.
Vuole dire anche minori costi economici per i cittadini e l’impegno ribadito anche nel piano presentato di tendere alla riduzione della frazione indifferenziata è un impegno condivisibile e da raggiungere con il massimo sforzo da parte di tutti.
A tal fine si interverrà:

 rafforzamento della pratica del compostaggio, che va implementata e migliorata;
 realizzazione di isole ecologiche sul territorio, già progettate con relativa copertura economica;
 previsione di incentivi alle famiglie parametrati al livello di differenziazione dei rifiuti.

Siamo convinti che le politiche intraprese in questi anni, che ci hanno consentito di raggiungere ottimi risultati, dovranno essere implementate attraverso ulteriori campagne di sensibilizzazione ambientale, soprattutto nelle scuole e tra le nuove generazioni, rendendoli protagonisti del loro futuro e della pulizia del mondo in cui dovranno crescere e vivere. Coinvolgeremo le istituzioni scolastiche in maniera sempre più intensa, legando tra loro con un filo immaginario ambiente e cultura per valorizzare le più significative peculiarità di Veroli.

7.2 Politiche energetiche
Veroli ha compiuto una scelta netta a favore dellʼambiente e dello sviluppo sostenibile dando negli ultimi anni un grande impulso alla produzione di energia da fonti alternative ed alla realizzazione di edifici a basso consumo.
Negli anni futuri si potrà migliorare il rendimento energetico del patrimonio pubblico con investimenti per abbattere i consumi energetici con una valenza positiva sull'impatto ambientale e sui costi energetici a carico dell'amministrazione.
Sarà fondamentale sviluppare progettualità adeguate per intercettare appositi finanziamenti per proseguire gli interventi di risparmio energetico.
L'edilizia anni '60, '70, '80 fu realizzata senza una particolare attenzione all'isolamento termico.
E' pertanto necessario intervenire al fine di contenere i consumi di questi fabbricati, attuando provvedimenti di incentivazione efficaci per favorire la riqualificazione energetica, oggi non sempre di agevole attuazione.

7.3 Prato di Campoli
Dopo decenni di progetti rimasti irrealizzati, si interverrà concretamente sul pianoro di Prato di Campoli.
Grazie, infatti, ad un finanziamento della Regione Lazio si procederà alla realizzazione di appositi stalli di sosta lungo un lato della strada.
Inoltre, sempre grazie al predetto finanziamento, si procederà alla ristrutturazione dei pozzi che permetteranno l'abbeveraggio degli animali presenti.
Sarà data attuazione al piano di gestione e assestamento forestale (PGAF), attuando gli interventi previsti per il miglioramento ricostituzione boschiva e i piani di taglio,
mediante una programmazione pluriennale e con l’ausilio di professionisti del settore in modo da svilupparne pienamente tutte le risorse e potenzialità.
Nell'ambito delle previsioni del piano sarà poi possibile mettere in atto ulteriori interventi di valorizzazione del pianoro.

7.4 Dissesto idrogeologico
Relativamente alla salvaguardia del territorio e al dissesto idrogeologico, saranno realizzati gli interventi previsti nel piano redatto dalla Protezione Civile e per i quali è stata riconosciuta al nostro comune la somma di euro 936.670,73.
In particolare, verranno realizzati interventi su tutti i corsi d’acqua presenti sul nostro territorio finalizzati alla pulizia e risagomatura dei fondi, alla realizzazione di arginature e protezioni spondali in modo da mettere in sicurezza le abitazioni e le strade rivierasche.


© Lista Impegno Civico Veroli - Sito realizzato da Antonio Grella
Torna ai contenuti